•  
     
    Topic search: assegno bancario

  • AVV. ELISA COSSA

    Falsità - assegno bancario munito della clausola di non trasferibilità

    (Law Cases)

    Tue Sep 11 14:30:04 CEST 2018

    Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 40256 del 19.07.2018, depositata ieri, hanno stabilito che il falso su un assegno bancario munito di clausola di non trasferibilità è da considerare depenalizzato e soggetto solo a sanzione amministrativa. Rimane, invece, penalmente rilevante il falso su assegni che possono essere trasmessi attraverso girata. Avv. Elisa Cossa


  • AVV. ELISA COSSA

    Digitalizzazione degli assegni con la nuova procedura denominata “Check Imagine Truncation” (CIT)

    (News & Articles)

    Tue Sep 04 10:43:08 CEST 2018

    L'ABI (Associazione Bancaria Italiana) con un comunicato stampa del 1° settembre 2018 spiega che nell’ambito del processo di digitalizzazione del Paese anche gli assegni si adeguano. Infatti, grazie alla nuova procedura denominata “Check Image Truncation” (CIT), gli assegni, una volta versati in banca, vengono trasformati in un documento digitale. L’assegno digitale sostituisce l’assegno originale cartaceo ed ha piena validità ad ogni effetto di legge, riducendo i rischi operativi legati al ...


  • LUCA FABOZZI

    Revocabilità delle rimesse bancarie

    (News & Articles)

    Wed Nov 20 19:36:08 CET 2013

    Fino al 1982 anche la giurisprudenza non aveva un orientamento unitario, ma la S. C., con la sentenza n.5413, è intervenuta fornendo una impostazione precisa e articolata delle regole da seguire per verificare la revocabilità delle rimesse, assumendo come criterio discretivo il concetto di conto corrente scoperto, distinguendolo da quello meramente passivo. La S.C. ha stabilito che, finché le operazioni passive del correntista rientrano nei limiti del fido, il conto non può essere considerato “s...


  • LUCA FABOZZI

    Della c.d. “scientia decotionis” e buona fede del terzo

    (News & Articles)

    Fri Nov 15 15:55:45 CET 2013

    La dimostrazione dell’effettiva conoscenza dello stato d’insolvenza dell’imprenditore da parte del terzo convenuto in revocatoria, può avvenire - come si ammette comunemente - soltanto indirettamente, tramite una dimostrazione sul piano della logica concatenazione di eventi e condotte del soggetto stesso che, in base al criterio di normalità assunto a parametro di valutazione, consente la prova presuntiva della conoscenza personale di eventi, altrimenti indimostrata e indimostrabile (Cass. 7-VII...


  • WORLDLAWBOOK .

    Obbligazioni e contratti – Titoli di credito: Assegno bancario

    (Law Cases)

    Wed Jan 09 18:13:37 CET 2013

    L'assegno bancario, nei rapporti diretti tra traente e prenditore, anche se privo di valore cartolare, deve essere considerato come una promessa di pagamento e pertanto, secondo la disciplina dell'art. 1988 c.c., comporta una presunzione iuris tantum dell'esistenza del rapporto sottostante fino a che l'emittente non fornisca la prova dell'inesistenza, invalidità od estinzione di tale rapporto.


  • MAURIZIO TIDONA

    L'assegno postdatato non ha natura di titolo esecutivo neppure se sia regolarizzato fiscalmente successivamente all’emissione

    (News & Articles)

    Wed Oct 17 06:38:45 CEST 2012

    L'assegno postdatato, usurpando le funzioni proprie della cambiale, ma sfuggendo alla relativa tassa sul bollo, è da considerarsi assegno con bollo irregolare (in quanto postdatato), con la conseguenza che non può essergli riconosciuto natura di titolo esecutivo, nemmeno se successivamente sia stato o venga regolarizzato fiscalmente (Cassazione Civile, sez. III, sent. n. 5069 del 3 marzo 2010). L'esplicita abrogazione, avvenuta in virtu' dalla L. 28 aprile 1967, n. 263, art. unico, dalla L. s...


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search