• Rifiuti. Interventi di recupero ambientale

WORLDLAWBOOK .

Rifiuti. Interventi di recupero ambientale

(Link)


Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento n.202 del 13 aprile 2016
Rifiuti.Interventi di recupero ambientale

Gli artt. 239 e seguenti (sulla “bonifica dei siti contaminati”) del d.lgs. n. 152 del 2006 addossano l'obbligo di effettuare gli interventi di recupero ambientale, comprese le prime misure di messa in sicurezza e la presentazione del piano di caratterizzazione, al responsabile dell'inquinamento, che le autorità amministrative hanno l'onere di ricercare. Tuttavia, nell'ipotesi di mancata esecuzione dei prescritti interventi da parte del responsabile dell'inquinamento, l’art. 250 stabilisce che le procedure e gli interventi di recupero ambientale devono essere eseguiti dalla Pubblica amministrazione competente, che potrà rivalersi sul soggetto responsabile nei limiti del valore dell'area bonificata, anche esercitando, ove la rivalsa non vada a buon fine, le garanzie gravanti sul terreno oggetto degli interventi. Uniche condizioni di legittimità per l’esercizio del potere sostitutivo è il decorso del termine e la non controversa inerzia del soggetto chiamato ex lege ad eseguire le procedure codificate dagli artt. 242 e seguenti.

Fonte: www.lexambiente.it

Wed Jun 01 12:08:41 CEST 2016




Read more

http://lexambiente.it/materie/rifiuti/83-giurisprudenza-amministrativa-tar83/12184-rifiuti-interventi-di-recupero-ambientale.html

Views 10

Forward

Forward

Share

Follow

Comments

Nothing to display

Add your comment


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search