• IRRAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO: la sussistenza del danno non deve essere prov...

WORLDLAWBOOK .

IRRAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO: la sussistenza del danno non deve essere provata

(Link)


In tema di equa riparazione ai sensi dell'art. 2 della legge 24 marzo 2001, n. 89, il danno non patrimoniale, in quanto conseguenza normale (ancorché non automatica e necessaria) della violazione del diritto alla ragionevole durata del processo, si presume sino a prova contraria, onde nessun onere di allegazione può essere addossato al ricorrente, essendo semmai l'Amministrazione resistente a dover fornire elementi idonei a farne escludere la sussistenza in concreto.

Continua al link

Tue Feb 11 11:10:26 CET 2014




Read more

http://www.expartecreditoris.it/provvedimenti/irragionevole-durata-del-processo-la-sussistenza-del-danno-non-deve-essere-provata.html#.UvoCh1oL1_g.twitter

Views 130

Forward

Forward

Share

Follow

Comments

Nothing to display

Add your comment


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search