• Contratto di compravendita. No al risarcimento del danno se manca la prova dell'...

WORLDLAWBOOK .

Contratto di compravendita. No al risarcimento del danno se manca la prova dell'effettivo pregiudizio sofferto dai venditori

(Link)


“In tema di compravendita immobiliare, con l'azione di risoluzione del contratto per inadempimento, il danneggiato che ne chieda in giudizio il risarcimento è tenuto a provare di aver subito un'effettiva lesione del proprio patrimonio per non aver potuto locare o altrimenti direttamente e tempestivamente utilizzare il bene, ovvero per aver perso l'occasione di venderlo a prezzo conveniente o per aver sofferto altre situazioni pregiudizievoli, con valutazione rimessa al giudice del merito, che può al riguardo avvalersi di presunzioni gravi, precise e concordanti. Ne discende che, salvo rigorosa prova, l'occupazione di un immobile senza titolo esclude la sussistenza, in detta ipotesi, di un danno in re ipsa”.

Fonte www.condominioweb.com

Thu Jun 16 14:49:28 CEST 2016




Read more

http://www.condominioweb.com/compravendita-separazione-coniugi.12792

Views 64

Forward

Forward

Share

Follow

Comments

Nothing to display

Add your comment


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search