• Ambiente in genere. AIA e curatela fallimentare

WORLDLAWBOOK .

Ambiente in genere. AIA e curatela fallimentare

(Link)


TAR Marche Sez. I n.290 del 6 maggio 2016
Ambiente in genere.AIA e curatela fallimentare

Il potere di disporre dei beni fallimentari (secondo le particolari regole della procedura concorsuale e sotto il controllo del giudice delegato) non comporta necessariamente il dovere di adottare particolari comportamenti attivi, finalizzati alla tutela sanitaria degli immobili destinati alla bonifica da fattori inquinanti e, proprio il richiamo alla disciplina del fallimento e della successione nei contratti evidenzia che la curatela fallimentare non subentra negli obblighi più strettamente correlati alla responsabilità dell'imprenditore fallito. Né assume alcun rilievo la disposizione contenuta nell'art. 1576 del codice civile, poiché l'obbligo di mantenimento della cosa in buono stato locativo riguarda i rapporti tra conduttore e locatore e non si riverbera, direttamente, sui doveri fissati da disposizioni dirette ad altro scopo

Fonte: www.lexambiente.it

Tue Jun 14 15:38:23 CEST 2016




Read more

http://lexambiente.it/materie/ambiente-in-genere/92-giurisprudenza-amministrativa-tar92/12215-ambiente-in-genere-aia-e-curatela-fallimentare.html

Views 15

Forward

Forward

Share

Follow

Comments

Nothing to display

Add your comment


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search