• L'istanza di rinvio per legittimo impedimento del difensore non può essere invia...

LUDOVICO GAMBERINI

L'istanza di rinvio per legittimo impedimento del difensore non può essere inviata via fax e deve essere con motivazione congrua.

(News & Articles)


La Corte di Cassazione, sez. II Penale, con la sentenza 1 ottobre 2013 - 8 gennaio 2014, n. 284, ha ribadito l'orientamento della Suprema Corte circa la necessità di un formale deposito dell'istanza di rinvio per legittimo impedimento facendo leva sul dettato normatico di cui all'art. 121 c.p.p. in forza del quale si stabilisce l'obbligo per le parti di presentare memorie e le richieste rivolte al giudice mediante deposito in cancelleria.
Trattasi di interpretazione normativa particolarmente rigida e discutibile posto che non pare congruo non tenere conto dell'effettivo impedimento del difensore che se davvero impedito per ragioni impreviste ed urgente può trovarsi concretamente impossibilitato a depositare in cancelleria un'istanza.
Nulla quaestio sulla necessità di una congrua motivazione e documentazione circa il legittimo impedimento ma non tener conto della ragione della richiesta di differimento solo per questioni attinenti al deposito dell'istanza appare irragionevole.
invero si osserva come l'art. 420 ter c. 5 statuisce che 5. <>. La norma di cui l'art. 420 ter c.p.p. non predetermina le modalità di trasmissione ma si limita a richiedere una prontezza di comunicazione e dunque nel caso di impedimento imprevisto ed imprevedibile ritenere condicio sine qua non il depsoito di un'istanz ain cancelleria appar eincompatibile con le finalità specifiche della disciplina del rinvio per legittimo impedimento.

Sun Jan 12 08:04:05 CET 2014



Views 514

Forward

Forward

Share

Go To Full Profile Follow

Comments

Nothing to display

Add your comment


  • Log in or Register
  • Log in
  • Sign Up
  • Search